Mangiare Insetti

Notizie e Approfondimenti sul Mangiare insetti in Italia, sul cibo con gli Insetti e gli Insetti Commestibili.

 

 

5.00 by MasterBug

Si parla molto in questi giorni del Nutri-Score, ossia un'etichetta nutrizionale che converte il valore nutrizionale dei prodotti in un semplice codice composto da 5 lettere, ognuna con il proprio colore. A ciascun prodotto viene assegnato un punteggio basato su un algoritmo scientifico. Questa formula tiene conto dei nutrienti da evitare (valore energetico e quantità di zuccheri, grassi saturi e sale) e di quelli positivi (quantità di fibre, proteine, frutta, verdura e noci).


Grazie a questo sistema si può facilmente vedere, con un semplice colpo d'occhio, quali prodotti sono raccomandati e quali dovrebbero essere evitati.


Incuriosito ho analizzato la farina di grilli per capire qualche punteggio avrebbe ottenuto, questi i dati nutrizionali inseriti:

Nutriscore valori nutrizionali grilli

E questo il responso, ossia una ulteriore certezza che gli insetti commestibili oltre ad avere interessanti valori nutrizionali sono definiti come grado A per il Nutri-Score, quindi alimenti raccomandati per una dieta sana.

Nutri-Score A Insetti

Leggi anche: Grilli Valori Nutrizionali

5.00 by MasterBug
 

I cibi che oggi consideriamo alimenti di base, o addirittura prelibatezze, una volta potrebbero essere stati considerati disgustosi o perfino velenosi. Un esempio su tutti è il pomodoro, quando gli esploratori spagnoli portarono dall’America per la prima volta i pomodori in Europa, li piantarono semplicemente come ornamento, senza intenzione di mangiarli. Si credeva infatti che fossero velenosi e ci vollero anni prima che fossero consumati come cibo.

Il pomodoro come gli Insetti


Con il tempo la fase di accettazione si è drasticamente ridotta e l’atteggiamento nei confronti degli insetti commestibili sta cambiando. In una Ricerca Inglese del 2018 è emerso che quasi il 10% dei consumatori aveva già provato gli insetti commestibili e il 57% affermava di averli apprezzati.

Oltre quattro su 10 (42%) avevano dichiarato che sarebbero stati disposti a provare insetti in futuro, mentre uno su otto aveva dichiarato di non aver ancora provato insetti commestibili perché non aveva avuto la possibilità o non sapeva dove acquistarli.


Leggi anche: Quando l'Aragosta era uno Scarafaggio di Mare

 

5.00 by MasterBug
 

Mangiare formiche e altri insetti potrebbe essere presto raccomandato per proteggersi dal cancro, in seguito a un nuovo studio rivoluzionario condotto da alcuni scienziati italiani che mostra come gli invertebrati contengano alte concentrazioni di antiossidanti.

Gli insetti possono quindi ridurre le reazioni chimiche nel corpo che producono radicali liberi, che sono ritenuti un fattore per l’aumento del rischio di cancro ma anche malattie cardiovascolari e diabete.

Mangiare Formiche e altri Insetti potrebbe essere presto raccomandato per proteggersi dal Cancro

Un gruppo dell'Università di Roma ha deciso di scoprire il potenziale antiossidante degli invertebrati scoprendo che molti avevano una più alta concentrazione di antiossidanti che nel succo d'arancia o nell'olio d'oliva, due dei prodotti più raccomandati per limitare i radicali liberi.

Mentre cavallette, bachi da seta e grilli hanno mostrato valori più alti di potenziale antiossidante (cinque volte più alti del succo d'arancia fresco) cicale giganti e bruchi africani hanno mostrato un potenziale antiossidante doppio rispetto a quello dell'olio d'oliva.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Frontiers in Nutrition.

Potrebbe interessarti anche:

Formiche Valori Nutrizionali

Friselle con Formiche Verdi

Polpette con Formiche Verdi

 

 

5.00 by MasterBug
 

Quando anche le grandi multinazionali sperimentano la cucina con gli insetti allora il conseguente passo al largo consumo è breve.
Questo il caso avvenuto direttamente nella caffetteria di Google a Zurigo in Svizzera, la più grande sede di ricerca e sviluppo di Google al di fuori degli Stati Uniti.
Infatti, secondo VICE, a marzo 2018, Google ha servito ai propri dipendenti una pizza realizzata con ingredienti tradizionali come salsa di pomodoro, mozzarella e rucola e uno più insolito: larve della farina.

Google serve la Pizza con Insetti ai propri dipendenti
La pizza con gli insetti, servita gratuitamente, ha accolto tutti con stupore ed è stata nominata Pizza “La Bughuntero" in riferimento a ricercatori che trovano vulnerabilità nel software o cacciatori di bug.

La sfida è stata lanciata, dopo Big G, chi sarà la prossima multinazionale a sperimentare?

Potrebbe interessarti anche: Pizza ai Grilli Ricetta con Insetti

 

 

5.00 by MasterBug
 

Il mercato delle proteine degli insetti potrebbe valere $ 8 miliardi entro il 2030, rispetto a meno di $ 1 miliardo nel 2019, secondo i dati di Meticulous Research citati in un recente rapporto di Barclays.
Secondo gli analisti di Barclays, mangiare insetti diventerà sempre più popolare con il crescere della popolazione mondiale, rendendolo un investimento allettante per le grandi catene alimentari e produttori come Nestle o PepsiCo e perfino un giorno anche catene di fastfood come McDonald's.

Mangiare Insetti: Un Mercato in Forte Crescita

L'aumento esponenziale della "carne" vegetale mette in evidenza una crescente attenzione per alternative ai prodotti a base di carne tradizionale.
Decisiva sarà la Generazione Z, più attenta alla salute e all'ambiente, che sarà più disponibile all'idea di mangiare insetti.

Potrebbe interessarti: Dove Comprare gli Insetti da Mangiare!

 

 

5.00 by MasterBug
 

Pagina 1 di 4

English French German Italian

Free Joomla! template by Age Themes